Fatto In Casa Solo” è il titolo del nuovo disco di The Slight, disponibile in streaming su Spotify e digital store.

Dopo un decennio trascorso sui palchi di tutto il mondo come chitarrista e cantante – con la band metal Helia -, The Slight si è avvicinato al mondo del rap negli ultimi due anni, riuscendo col tempo a portare a casa collaborazioni importanti e numericamente soddisfacenti, come quelle con Laioung, i 2nd Roof o OG Eastbull. Dopo il buon successo di pubblico e critica ottenuto dagli ultimi singoli, l’artista sanmarinese è tornato a sperimentare, abbracciando nuove sonorità e nuovi percorsi lirici. Il risultato di quest’evoluzione è proprio questo disco: “Fatto In Casa Solo” attinge a piene mani dall’immaginario emo – senza legarsi a comparti stagni quali “emo rap” o “emo trap” -, che influenza tanto le sonorità, fortemente malinconiche e delicatamente cupe, quanto le liriche, cariche a livello emotivo, personali, introspettive, fragili. Argomenti non facili da mettere nei versi per The Slight, che ha affrontato periodi difficili a livello personale, e ha deciso di raccontarli senza vergogna nel disco, per parlare anche e soprattutto a chi ha vissuto periodi simili.

Composto, mixato e registrato dallo stesso artista nel suo home studio, “Fatto In Casa Solo” vede la partecipazione di Nick SickDario Attack – che i più navigati ricorderanno come il cantante dei Dari -, i giovanni rapper statunitensi 6obby Lil Spirit. Le produzioni sono state curate interamente da The Slight, con due strumentali che vedono la coproduzione dei 2nd Roof e di Becko, dj e produttore romano.

Share