Dal 29 settembrei è disponibile in digitale e su YouTube con il videoclip ufficiale Accosta, di Clark P. per Blocco Recordz. Il brano fa seguito al precedente inedito Non va di moda, pubblicato nel maggio di quest’anno. Sperimentando la propria scrittura su sonorità sempre squisitamente R’n’B con alcune incursioni elettroniche, con Accosta l’artista torinese torna a farsi sentire in un brano dal significato sempre attuale, che però lo riporta indietro nel tempo:

 

«”Avevo 15 anni” sono le parole che aprono la canzone: non è una scelta casuale, perché mi riporta indietro ai momenti intensi e sinceri di quel periodo. Da allora sono cambiate moltissime cose, ma in questo lasso di tempo ho cercato di dedicare la mia esistenza alla ricerca dell’essenziale: nel linguaggio, nelle azioni, e nella complicata ricerca della semplicità»

Clark P.

Accosta, infatti, si concentra sul desiderio di non lasciarsi scappare alcuna emozione, di correre il rischio di sbagliare strada (anche se porta ad essere mal giudicati o esclusi) e anche quello di sognare l’impossibile, come “guardare Orione sdraiato sul fondo del mare”. Questo è il senso di Accosta e del videoclip che ne cattura il significato: fermarsi per scappare dalla propria pelle e godere del presente in tutti i modi possibili. Fra i suoi lavori, Clark P. vanta featuring con esponenti del mondo hip hop fra i quali Lazza, Bassi Maestro, Canesecco, Sick Luke, Duke Montana e molti altri.

SOCIAL LINKS – Clark P.
 InstagramSpotifyYouTubeFacebook

Clark P.

Share Button