Recentemente sono usciti i due nuovi singoli dei Bloodguys, intitolati Come NeveMomento Fragile, così noi gli abbiamo fatto un paio di domande.

– Chi sono i BloodGuys?
I BloodGuys sono duo di giovani artisti promettenti, cresciuti tra radici Hip-Hop distinguentosi poi in una corrente propria.

– Com’è nata l’idea di iniziare a collaborare?
La collaborazione nata tra i due componenti è nata grazie alla passione che entrambi nutrivano verso la musica.
Essa, li ha spinti a seguire un percorso di miglioramento e di creatività che li accompagna tutt’oggi.

– “Come neve” o “Momento Fragile”?
La scelta tra i due lavori è davvero difficile.
Sebbene entrambi abbiano un seme comune, ovvero trattano nella loro intimità, di un lato che parla di fragilità; sono stati poi sviluppati molto diversamente: le varianti spaziano dalla durata, fino alla realizzazione più o meno articolata di dettagli.

– Che disco vi rappresenta? 
Esistono molti pezzi, nella musica di tutti i tempi, in grado di rispecchiare molte sfaccettature di BloodGuys.
Esse però, non possono essere racchiuse in un solo disco, motivo per cui il collettivo ha scelto di raccontarsi.

Share Button