A pochi giorni di distanza da “R.A.P. Freestyle“, esce “L’Astronauta“, pezzo molto intimo, una preghiera interiore con la quale Fure Boccamara, un viaggio interiore /spirituale tra evasione in altre dimensioni e piedi per terra nella cruda realtà.

R.A.P. Freestyle invece (Rawness | Attitude | Poetry), cerca di riportare il focus sul cuore pulsante di quest’arte, che molte volte tende a perdere quell’attitudine ruvida e poetica da cui tutto è partito.

Le tracce, fanno parte del work in progress di freestyle e novità che l’artista sta pubblicando in questo periodo, come anticamera dei futuri progetti in cantiere e che annunciano anche, la messa online del nuovo web site www.fureboccamara.com che sarà un nuovo punto di riferimento per seguire i progetti dell’artista.

 

 

Share Button