Dal 2 luglio in radio e negli stores il nuovo singolo di Richi Sweet,Bugie” accompagnato da un lyric video e https://youtu.be/1E3iAbkf41E realizzato in collaborazione con la label GNE Records di Brescia,  con il produttore Maestro Giancarlo Prandelli.

Dopo il successo dell’album  “Resurrezione”, il cui singolo di lancio “Dedicata a me” aveva portato l’artista a superare la prima selezione di Sanremo Giovani 2020 con Amadeus, Richi torna con un brano trap indie con un testo di grande attualità, scritto durante il lockdown, un periodo duro  per tutti, in particolare per la generazione di Richi, infatti, come lui stesso sottolinea “La prima fase, marzo 2020, per me è stata un incubo. Un vero e proprio inferno… Sono caduto in un periodo di depressione…” Da questo momento di difficoltà nasce un testo di impatto, che esprime la rabbia scaturita dall’assistere a dinamiche quasi impossibili da comprendere, alle contraddizioni di uno Stato che ha messo in difficoltà troppe categorie di lavoratori, problemi gravi che ancora oggi tanti si portano dietro, trovandosi ai limiti della sopravvivenza. Quella di  Richi è una denuncia vera e propria, che ricorda come le vittime siano numericamente superiori a quelle ufficiali, a causa di un sistema che si è rilevato inadeguato a fronteggiare l’emergenza, causando il malcontento dei cittadini per le numerose “bugie”, “fesserie”, complici i media, che con le continue fake news, non hanno fatto altro che alimentare informazioni deviate.

Ed allora non resta altro da fare che desiderare di svegliarsi e poter dire “NON ERA VERO”.

https://www.instagram.com/richisweetofficial/
https://www.facebook.com/richisweetofficial
https://www.youtube.com/results?search_query=gnerecords

Share Button